Piercing al trago: tutto quello che c'è da sapere (dolore, prezzo e guarigione)

Il piercing al trago è un tipo di piercing all'orecchio che si trova nella zona del lobo dell'orecchio, vicino all'ingresso del condotto uditivo. Il piercing al trago può essere un po' doloroso a causa della densità dell'area e della sua vicinanza ai nervi dell'orecchio. Tuttavia, con una cura adeguata e un monitoraggio rigoroso durante il periodo di guarigione, sarete presto in grado di godervi il vostro nuovo piercing. Il piercing al trago è una forma di piercing popolare e molto amata, che può essere completata da una varietà di gioielli per personalizzare il proprio look quotidiano.

Che cos'è un piercing al tragus?

piercing al tragoIl piercing al trago è un tipo di piercing che si trova nel lobo dell'orecchio, vicino all'ingresso dell'orecchio. Si tratta di un punto molto popolare per i piercing, in quanto offre un posto visibile per indossare gioielli come anelli, orecchini, creoli o anche piercing a perno.

Il trago è una parte solida dell'orecchio che può facilmente sostenere il peso di un gioiello, il che lo rende un luogo ideale per i piercing. I gioielli utilizzati per i piercing al trago sono generalmente barre o perni in acciaio chirurgico o titanio, considerati sicuri per la pelle.

Il processo di piercing al tragus consiste nel forare il tragus con un ago sterilizzato e nell'inserire un gioiello. La guarigione può durare da 2 a 6 mesi, a seconda dell'individuo. È importante seguire le istruzioni di cura fornite dal piercer per evitare infezioni e cicatrici antiestetiche.

I piercing al trago sono spesso associati a uno stile di vita alternativo o a un look anticonformista, ma stanno diventando sempre più popolari tra le persone che desiderano aggiungere un tocco personale al proprio stile. Tuttavia, è importante ricordare che i piercing possono essere permanentemente visibili sulla pelle, quindi è importante pensarci bene prima di farsi fare un piercing.

Nome del piercing Tempo di guarigione Livello di dolore Prezzi
Trago Da 2 a 6 mesi Da leggero a moderato Da 30 a 80 euro
Anti-Trago Da 3 a 9 mesi Da leggero a moderato Da 30 a 80 euro

Quali sono le attenzioni da prestare quando si indossa un piercing al tragus?

Per prendersi cura del piercing all'orecchio tragus, è importante pulirlo e disinfettarlo regolarmente. Bisogna anche assicurarsi di mantenere l'area intorno al piercing pulita e priva di batteri, utilizzando prodotti specifici per piercing. È inoltre necessario evitare il contatto con sostanze chimiche e cosmetici, che possono irritare la zona e danneggiare il piercing.

Quando si fa un piercing al tragus, è importante prendersi cura della zona durante il periodo di guarigione per evitare infezioni e cicatrici antiestetiche.

Ecco a cosa prestare attenzione:

  • Pulire regolarmente l'area intorno al piercing: Utilizzare una soluzione salina o antisettica per pulire l'area intorno al piercing più volte al giorno. Evitare di toccare il piercing con mani non sterilizzate.
  • Evitate i gioielli di metallo a basso costo: I gioielli in metallo economici possono causare reazioni allergiche e infezioni. È importante utilizzare gioielli in acciaio chirurgico o titanio.
  • Evitare di toccare il piercing: Evitare di toccare il piercing con mani non sterilizzate per evitare la contaminazione batterica.
  • Evitare di indossare indumenti stretti: Evitare di indossare indumenti stretti, che possono irritare la zona intorno al piercing.
  • Evitare le attività che possono causare traumi: Evitare attività che potrebbero causare traumi alla zona circostante il piercing, come sport o movimenti improvvisi.
  • Osservare i segni di infezione: Osservate i segni di infezione, come dolore, arrossamento, calore o gonfiore, e consultate un medico se notate questi sintomi.

Poiché il periodo di recupero può variare da persona a persona, è necessario seguire rigorosamente le cure per evitare potenziali complicazioni.

Quali sono i rischi associati al piercing al tragus?

Come ogni tipo di piercing all'orecchio, anche quello al trago comporta una serie di rischi, tra cui infezioni e cicatrici. I piercing al trago possono presentare rischi per la salute se non si presta la dovuta attenzione. È essenziale prendersi cura del piercing e pulirlo regolarmente per evitare qualsiasi rischio di infezione. È inoltre necessario consultare un professionista qualificato prima di procedere con il piercing per evitare qualsiasi rischio.

Ecco i principali rischi associati al piercing al tragus:

  1. Infezioni : I piercing al trago sono esposti a batteri e germi a causa della loro vicinanza all'orecchio e alla bocca. Se non si presta la dovuta attenzione, possono insorgere infezioni. È importante pulire regolarmente il piercing per evitare infezioni.
  2. Reazioni allergiche : Alcune persone possono sviluppare una reazione allergica ai metalli utilizzati nei gioielli per piercing, come il nichel. È importante scegliere gioielli per piercing realizzati con materiali ipoallergenici per ridurre al minimo il rischio di reazioni allergiche.
  3. Danni all'orecchio : I piercing al trago possono danneggiare i nervi e i tessuti dell'orecchio se non si presta la dovuta attenzione, il che può portare alla perdita permanente dell'udito. È importante non toccare il piercing con mani non sterilizzate e non maneggiare i gioielli per evitare danni all'orecchio.
  4. Cicatrici : I piercing al trago possono lasciare cicatrici permanenti se non guariscono correttamente o se insorgono complicazioni. È importante seguire una cura adeguata per ridurre al minimo il rischio di cicatrici.
  5. Imbarazzo sociale: Alcune professioni non ammettono il piercing al trago, il che può essere fonte di imbarazzo per chi lo indossa. È importante considerare le potenziali conseguenze sociali prima di farsi fare un piercing al trago.

Quali sono i vantaggi di un piercing all'orecchio tragus?

I piercing al trago sono molto popolari perché possono essere completati da una varietà di gioielli per personalizzare il proprio stile. Inoltre, i piercing al trago sono relativamente indolori e richiedono solo pochi minuti per essere eseguiti.

Il piercing al trago può essere visto come un mezzo di espressione personale, che permette di mostrare la propria individualità e il proprio stile personale. Inoltre, alcune persone possono provare una maggiore fiducia in se stesse indossando un piercing. Per alcune persone, il piercing al trago può diventare parte del loro stile di vita e dei loro interessi, rendendole più felici e soddisfatte.

Infine, i piercing al trago sono diventati più comuni e accettati nella società, il che può essere un vantaggio per chi desidera farli. Tuttavia, è importante considerare i potenziali rischi associati ai piercing al trago prima di farli.

Quanto tempo occorre per la completa guarigione di un piercing al tragus?

Il tempo di guarigione di un piercing al trago può variare da 4 a 12 settimane, o anche di più, a seconda dell'individuo e delle cure prestate. È importante seguire le istruzioni di cura fornite dal piercer per favorire una guarigione rapida e senza complicazioni.

Come si fa il piercing al trago?

Il piercing al trago è simile a qualsiasi altro piercing all'orecchio. Dopo aver disinfettato e pulito l'area, l'operatore segnerà e preparerà gli strumenti per il piercing.

Si utilizzerà quindi un ago sterilizzato per praticare il piercing e si inserirà il gioiello nel nuovo foro. Infine, il piercer vi darà istruzioni sulle cure da adottare per evitare infezioni e favorire una guarigione rapida e senza complicazioni.

Quali tipi di gioielli si possono indossare con un piercing al trago?

Per i piercing al trago esistono diverse opzioni di gioielli:

  • Borchie : Le borchie sono piccole e semplici e sono ideali per i piercing al trago, che sono generalmente di piccole dimensioni. Una borchia a sfera, che ha bordi lisci e che non rischia di impigliarsi nei capelli o nei vestiti, è perfetta per un nuovo piercing. Una volta guariti, potrete osare di più con le borchie.
  • Bilancieri : Il bilanciere è un orecchino con sfere alle due estremità e una barra al centro. I bilancieri del trago sono più piccoli della maggior parte degli altri. Si tratta di un'altra opzione ideale per un nuovo piercing, in quanto è facile da applicare e da pulire.
  • Fibbie : Anche i piccoli riccioli sono un'opzione per il trago, anche se si consiglia di attendere la guarigione del piercing prima di tentare riccioli con forme o texture uniche.

Per quanto riguarda il materiale dei gioielli per il piercing al tragus, le opzioni includono:

  • Acciaio inox : È un metallo di alta qualità spesso utilizzato per i piercing, ma contiene nichel, che può causare irritazioni o infezioni, poiché molte persone sono sensibili al nichel, anche in piccole quantità.
  • Oro : Anche se la scelta di un metallo più economico può essere allettante, è importante notare che i metalli di alta qualità favoriscono la guarigione e sono ideali per la pelle sensibile, secondo un professionista del piercing. I gioielli economici spesso contengono nichel, secondo lo stesso professionista, che raccomanda l'oro a 14 carati.
  • Platino : Alternativa all'oro approvata dai professionisti, il platino non contiene nichel ma ha un aspetto simile all'acciaio inossidabile.

Come si pulisce un piercing all'orecchio tragus?

La pulizia regolare del piercing al trago è importante per evitare infezioni. Evitare di toccare il piercing con mani non sterilizzate e non condividere gli oggetti di igiene personale per evitare la contaminazione batterica. Ecco i passaggi da seguire per pulire il piercing al trago:

  1. Lavarsi le mani: Prima di toccare o pulire il piercing, assicurarsi di lavarsi le mani con un sapone antibatterico.
  2. Utilizzare una soluzione salina: Mescolare un cucchiaio di sale marino con 8 once di acqua calda per creare una soluzione salina. Con un cotton fioc, applicare la soluzione sull'area intorno al piercing per circa 10-15 minuti.
  3. Utilizzare una soluzione antisettica: Si può anche utilizzare una soluzione antisettica consigliata dal piercer o dal medico. Assicuratevi di seguire le istruzioni riportate sull'etichetta per utilizzarla correttamente.
  4. Risciacquare accuratamente: Dopo aver utilizzato la soluzione salina o antisettica, sciacquare accuratamente l'area intorno al piercing con acqua pulita.
  5. Asciugare accuratamente: Pulire accuratamente l'area intorno al piercing con un panno pulito per evitare irritazioni.

In caso di segni di infezione, come dolore, arrossamento, calore o gonfiore, è importante consultare immediatamente un medico.

Come si rimuove un piercing al tragus?

Il piercing al trago è una forma di piercing molto popolare e può essere completato con una varietà di gioielli per personalizzare il proprio look. Tuttavia, è importante prendere le dovute precauzioni per evitare il rischio di infezioni e cicatrici e consultare un professionista qualificato prima di procedere con il piercing. Una volta guarito il piercing, potrete godervi il vostro nuovo look.

Il piercing tragus è un tipo di piercing che si trova sul bordo esterno dell'orecchio, proprio davanti al condotto uditivo. Se si desidera rimuovere il piercing tragus, ecco i passaggi da seguire:

  1. Sanificare le mani: Prima di rimuovere il piercing, è importante lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone per evitare la contaminazione batterica.
  2. Rimuovere il gioiello: Se avete un perno, ruotatelo delicatamente in senso antiorario per rimuoverlo. Se si dispone di un perno, tirarlo delicatamente per farlo scivolare fuori dal piercing.
  3. Fate riposare la vostra pelle: Dopo aver rimosso il gioiello, è importante lasciare riposare la pelle per diverse settimane per consentire alla ferita di guarire.
  4. Pulire l'area intorno al piercing: Una volta rimosso il gioiello, è importante pulire l'area intorno al piercing con una soluzione salina o antisettica per evitare qualsiasi infezione.
  5. Osservare i segni di infezione: Dopo aver rimosso il piercing, è importante fare attenzione ai segni di infezione, come dolore, arrossamento, calore o gonfiore. Se si nota uno di questi sintomi, consultare immediatamente un medico.

È importante ricordare che il processo di guarigione può richiedere diverse settimane e che è importante seguire le istruzioni del piercer per evitare problemi di salute.

Quanto costa un piercing all'orecchio tragus?

Il costo di un piercing al trago dipende da una serie di fattori, tra cui l'ubicazione del negozio di piercing, la qualità e il tipo di gioiello scelto e le spese di servizio del piercer. In media, il costo di un piercing al trago può variare da 30 a 80 euro.

Tuttavia, alcuni negozi di fascia alta con piercing personalizzati possono costare di più. È sempre consigliabile fare una ricerca e confrontare i prezzi per trovare quello più conveniente per voi.

Lascia un commento

it_ITItalian